La Comunità Adelante può ospitare, a carattere residenziale, 8 minori di età compresa fra 0 e 18 anni di ambo i sessi. È prevista la permanenza del minore dopo il compimento dei 18 anni con possibilità di proroga fino ai 21 anni.

La richiesta può avvenire sulla base di un procedimento amministrativo da parte dei servizi invianti con la predisposizione di progetti educativi adeguati.

Può ospitare inoltre madri con figli e minori stranieri non accompagnati. In quest’ultimo caso l’equipe educativa si avvale di mediatori culturali e linguistici.

I minori inseriti possono presentare difficoltà relazionali, affettive, emotive,di socializzazione, dovute a esperienze di emarginazione socio-culturale, abbandono e maltrattamento.

L’èquipe educativa valuta anche inserimenti “urgenti” di minori in caso di allontanamenti dall’ambiente familiare per gravi motivazioni.

Seguici su:
error
Capacità Ricettive e Caratteristiche dell’Utenza